(da MondoProfessionisti.it newsletter n° 193 del 05.11.2014)

View net Legal® incontrerà il 7 novembre 2014 a Roma alcuni degli Avvocati che, di recente, hanno chiesto di poter aderire al network. «Crediamo fermamente che l'impiego di risorse tecnologiche digitali nei nostri Studi possa consentire» – ha evidenziato il presidente del network, l'amministrativista Alberto Bagnoli – «all'Avvocatura di eccellere, anche nei tempi di risposta rispetto alle esigenze di giustizia: la pubblica amministrazione e le aziende necessitano di legali con competenza e conoscenza, ma anche di interlocutori che curino qualità del servizio e che privilegino rapidità d'intervento ed economia di spesa». Per la vicepresidente del network forense   Maria Paola Mastropieri  «la convocazione è la prima di una serie, nell'ambito del programma di progressivo consolidamento, sul territorio italiano, del nostro sodalizio professionale, poiché» – ha sottolineato la divorzista piemontese – «sono molte le richieste d'ingresso ricevute da parte di Avvocati che intendono valorizzare in rete le loro esperienze professionali».  Per il chairman Salvatore Frattallone «ci attendiamo che i candidati Partner ci illustrino le rispettive specificità, affinché a breve il consiglio direttivo, di cui fanno parte anche i consiglieri Michelina Grillo, Francesco Cenci, Gaetano Giglio e Gaetano Antonio Tasca, valuti

L'Avv. Alberto Bagnoli, Presidente del network View net LegalVenezia, Lido – 11 ottobre 2014. “View net Legal® – The hi-touch lawyers network” ha dato grande rilievo alla definizione di un set di regole per rendere più incisivo il proprio asset stategico-professionale, approvando atto costitutivo e statuto. L’innovativa Alliance ha anche scelto, in occasione del XXXII Congresso nazionale forense, la corporate governance del 2015. È stato eletto Presidente del network l’amministrativista Alberto Bagnoli (Foro di Bari), che è il past-president di Cassa Forense, l’organismo previdenziale degli avvocati. Al suo fianco ora la vicepresidente Maria Paola Mastropieri (Foro di Ivrea), divorzista con una solida esperienza associativa alle spalle. Nel Board of directors, il Consiglio Direttivo del network,

I legali di View net Legal sono stati attivamente presenti alla tre-giorni lagunare dei lavori del XXXII Congresso Nazionale Forense, svoltisi al Teatro La Fenice e successivamente a Venezia Lido.
Ieri, all'esito dell'assemblea del network, è stato licenziato il testo definitivo dell'atto costitutivo e dello statuto del network (questo il testo dello statuto) e si è proceduto, quindi, a designare i Partners che, sino alla fine dell'anno prossimo, rivestiranno cariche associative negli organi nazionali. La presidenza dell'innovativa Alliance forense è stata affidata ad Alberto Bagnoli, noto amministrativista barese. Chairman del Board of Directors è il penalista patavino Salvatore Frattallone. Al civilista lucerino Giuseppe Agnusdei è stato affidato Collegio dei Probi Viri. Vicepresidente del network è Maria Paola Mastropieri, divorzista piemontese. Il network ha partecipato all'evento anche con un proprio stand, posto nel

(da mondoprofessionisti.it  newsletter n° 176 del 13.10.2014, focus)

Dopo ben cinque anni di attesa potrebbe finalmente arrivare l'ora della prima legge annuale sulle pmi. Che tra le misure più importanti con riferimento ai servizi professionali, conterrà la soppressione delle disposizioni che limitano la concorrenza. Per gli avvocati saranno rimosse le ingiustificate disparità di trattamento rispetto alle altre professioni in materia di compensi e di pubblicità. I legali potranno così

  View net Legal network  

VENEZIA LIDO - Palazzo del Cinema

venerdì 10 ottobre 2014 - ore 15:00 / 17:00
e sabato 11 ottobre 2014 - ore 10:30 e ss.

A S S E M B L E A   D E I   P A R T N E R S

«IL MOMENTO FONDATIVO DELLA RETE»

O.d.g.:
1) radicamento sul territorio dei Partners: strategie di sviluppo;  
2) discussione e approvazione finale dell'atto costitutivo e dello statuto del network;
3) analisi della presenza del network VnL al XXXII Congresso nazionale forense di Venezia;
4) legal strategies per il 2015: proposte e opportunità;
5) varie ed eventuali.