Mondo Professionisti - "View net Legal - The hi-touch lawyers network"Implementazione delle dotazioni telematiche degli Studi Legali del network, richieste di adesione di nuovi Partners e attività della rete. Ma anche esame delle più recenti novità legislative e giurisprudenziali e, soprattutto, iniziative forti per il 2016.
Il prossimo 18 novembre 2015 ne discuteranno a Roma i Partners del network «View net Legal», che si riuniranno in assemblea unitamente ai componenti del Board of Directors. «Intendiamo sviluppare nel primo semestre del prossimo anno», dichiara il chairman, Avv. Salvatore Frattallone, «un nutrito programma di incontri, dedicando particolare attenzione alla materia sanitaria, che è di stringente attualità».
«L’esperienza professionale maturata ci porta ad essere interlocutori privilegiati di medici, infermieri e responsabili delle strutture sanitarie», precisa l’Avv. Gaetano Giglio, Consigliere del Board, «poiché non si può esercitare l’antica professione di Ippocrate senza avere piena consapevolezza di questioni vitali, che spaziano dalla responsabilità penale e civile alla colpa professionale, alla “malpractice” e alla cosiddetta medicina difensiva, dai rapporti gerarchici tra sanitari alle peculiarità degli ospedalieri, dalle necessità di efficaci polizze alla responsabilità amministrativa per i pregiudizi provocati all’ente durante l’attività lavorativa, alla privacy policy».

 

Convocazione -  Il Consiglio Direttivo Nazionale di VIEW net LEGAL è convocato, unitamente a tutti i Partners del network, per venerdì 18 dicembre 2015, ai sensi degli artt. 11, comma 5, e 10 dello Statuto del network, ad ore 13:30 in I convocazione e ad ore 15:00 in II convocazione, nella Sede Nazionale a ROMA in Via degli Uffici del Vicario n° 49, per discutere e deliberare sul seguente
O.d.g.:

  1. relazione del Board sulle attività della rete; 
  2. progetti e iniziative per il 2016; 
  3. richieste di adesione al network di nuovi Partners; 
  4. proposta di dotare per il futuro tutti gli Studi Legali dei Partners del network della nuova banca-dati «Leggi d'Italia - Studio Legale»  - «Studio Legale top» o «Studio Legale con dottrina» (a cura dell'Avv. Salvatore Frattallone, Partner VnL); 
  5. proposta di dotare per il futuro tutti gli Studi Legali dei Partners del network del nuovo POS I-Card (Point of Sale) con c./c. bancario virtuale castomizzato con MasterCard (a cura dell'Avv. Gaetano Antonio Tasca, Partner VnL); 
  6. esame e discussione e delibere in ordine alle più recenti novità legislative e giurisprudenziali, a cura dell'Ufficio Studi di View net Legal, in particolare: