Credit Village  Magazine Anno X n° 4

di Salvatore Frattallone, Avvocato, Consulente Legale d'Impresa (Chairman of View net Legal network)

(da creditvillage.it, Magazine, Anno X, n°4, Luglio/Agosto2015)

Cos’è l’abuso del diritto? C’è una legge in Italia che sanziona il fenomeno dell’elusione fiscale? La magistratura che posizione ha assunto al riguardo? Per un imprenditore quali sono i rischi nell’investire all’estero, creando succursali, società autonome o controllate di una holding italiana? L’esterovestizione è sanzionata in tutta Europa? A questi e ad altri quesiti ha cercato di fornire una risposta Salvatore Frattallone, Avvocato, che lo scorso 04 giugno 2015 alla Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” ha relazionato su «La codificazione dell’abuso del diritto. Profili penali». L’evento, tenutosi nella splendida cornice della Sala degli atti parlamentari, al Palazzo della Minerva a Roma, è stato organizzato, in collaborazione con il Gruppo Sole 24 Ore, da View net Legal – The hi-touch lawyers network, la rete indipendente di Studi Legali del cui board of directors Frattallone è il chairman. Tutto trae origine dallo schema di decreto legislativo (il n° 163) che il Governo Renzi ha di recente approvato, con il quale si vorrebbe conferire più certezza al diritto, nei rapporti tra fisco e contribuente, introducendo l’art. 10-bis nella legge n° 212/2000 (nome come Statuto del contribuente).

 

  

Alla Sala degli Atti Parlamentari l'atteso evento del network View net Legal

Il network forense «View net Legal» ha organizzato il Convegno «La codificazione dell'abuso del diritto» per giovedì 4 giugno 2015, alla Biblioteca Spadolini del Senato, Palazzo della Minerva, Roma. Interverranno il Sottosegretario al Ministero dell'Economia e delle Finanze, Enrico Zanetti, e il Consigliere Caterina Garufi, Magistrato dell'Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia, che apriranno i lavori presieduti dall'Avv. Alberto Bagnoli, Presidente del network. Il tema è quello del provvedimento licenziato dal Consiglio dei Ministri n° 60 lo scorso 21 aprile, che ha legiferato in materia di abuso del diritto, per rafforzare la certezza dei rapporti tra fisco e contribuente, e ha introdotto in Italia misure per la crescita e l'internazionalizzazione delle imprese, per ridurre i vincoli sulle operazioni transfrontaliere e creare un quadro normativo più certo e trasparente per gli investitori.