A - Scopo del Codice etico 

1.  I Partner del Network VnL, oltre al rispetto del Codice Deontologico Forense, hanno liberamente deciso di adottare il presente Codice Etico, che enuncia i principi, i valori e le regole in cui essi si riconoscono e che devono orientarne l’operato nello svolgimento della professione legale, puntando all’eccellenza dei servizi legali offerti, all’attenzione per il Cliente e per la miglior soddisfazione delle sue reali e concrete esigenze.
2.  Il Codice Etico di View net Legal è stato redatto con una modalità partecipativa, che ha coinvolto tutti i Soci e i loro collaboratori, con l’obiettivo di definire criteri di condotta e standard delle prestazioni, con valore etico positivo e condivise all’interno del network.

 B - Destinatari del Codice etico 

3.  Tutti i Partner di VnL si impegnano a proteggere l’immagine e il prestigio del network, rispettando questo Codice e promuovendone l’osservanza. Anche coloro che entreranno a far parte del network successivamente all’adozione del presente Codice saranno obbligati al più ossequioso rispetto delle regole comportamentali condivise che esso contiene.
4.  Il Codice viene riconosciuto e applicato da tutti gli Studi Partner: ogni componente di View net Legal si impegna, infatti, a farne conoscere le regole a ciascun loro rispettivo professionista, dipendente, collaboratore e ausiliario, fornendo loro ogni chiarimento. 
5.  Ogni Partner s’impegna altresì a scegliere coscienziosamente, anche tra professionisti terzi di cui si avvalga stabilmente, soggetti in linea con i principi etici definiti nel presente Codice.

 C - Valori-guida del network 

6.  I Partner devono operare, oltreché nel rispetto della legge e del Codice Deontologico Forense, con giustizia e integrità. In ogni circostanza della vita sociale, e anche fuori dall’ambito professionale, tutti i componenti del network devono tenere un comportamento che rechi onore alla professione e che comporti l'accrescere della stima che i consociati ripongono in loro, con profonda consapevolezza del proprio importante ruolo sociale.
7.  Nell’esercizio della professione i Partner assicurano massima professionalità e preparazione, curando in particolar modo l’aggiornamento continuo e privilegiando metodi di lavoro interdisciplinari che valorizzino l'esperienza e le competenze specifiche proprie e del team, nella consapevolezza che il risultato di un’azione sinergica consente la condivisione degli obiettivi e che il successo del singolo dipende dal successo del gruppo.
8.  L’attività professionale di ciascuno è informata a principi di responsabilità, onestà, lealtà e integrità, sia formali che sostanziali.
9.  View net Legal riconosce la centralità delle risorse umane e ritiene che un fattore essenziale di successo e di sviluppo del network sia costituito dal contributo umano e professionale delle persone che vi operano. I membri di VnL riconoscono e valorizzano il merito.
10.  I Partner di VnL ripongono speciale attenzione nell’uso delle nuove tecnologie, quale mezzo per aumentare qualità, tempestività ed efficienza delle prestazioni, riducendo altresì i tempi di definizione delle controversie.

 D - Rapporti con i Clienti 

11.  I rapporti con i Clienti sono improntati all'assenza di ogni forma di discriminazione, alla dignità, alla trasparenza e al più assoluto rispetto per il mandato.
12.I Partner evitano di rendere prestazioni che, sia pur corrette, non siano d’utilità effettiva per l’assistito.
13.  Le prestazioni sono connotate da fiducia, competenza, accuratezza, professionalità e riservatezza.
14.  I Partner forniranno al Cliente, al conferimento del mandato, ogni informazione relativa:
- ai tempi necessari per il compimento d'ogni attività;
- alle modalità di calcolo e parcellazione degli onorari e delle spese che prevedibilmente il Cliente andrà a corrispondere, sia in caso di esito positivo, sia in caso di esito negativo della vertenza; in ogni caso i compensi saranno parametrati ai risultati ottenuti;
- alla fondatezza, per quanto possibile, delle questioni sottoposte alla loro cura in via stragiudiziale e/o giudiziaria;
- alla tutela della privacy.
Su richiesta del Cliente, i Partner potranno concordare accordi personalizzati per la definizione e il pagamento dei compensi per le prestazioni richieste.
15. I Partner si impegnano a fornire comunicazioni corrette sulla propria attività e ad assicurare il continuo confronto su ogni aspetto delle pratiche loro affidate dai Clienti, con particolare attenzione alle evoluzioni legislative e giurisprudenziali inerenti le materie oggetto degli incarichi.

 E - Norme di comportamento dei Partner 

16.  Ai Partner di View net Legal è in ogni caso richiesto:
-  di tenere un comportamento ispirato ad autonomia, indipendenza e correttezza verso gli altri Partner, le istituzioni pubbliche, i soggetti privati, le associazioni economiche, e in ogni caso con qualunque altro soggetto con il quale si trovino ad operare;
-  di fare un uso confidenziale delle informazioni di cui vengono a conoscenza nell’ambito degli incarichi ricevuti, in ogni attività di comunicazione verso l’esterno;
-  di agire nei limiti delle istruzioni ricevute, nel caso in cui i Partner compiano atti per conto di altri membri o di parti da questi ultimi rappresentate.
-  di impegnarsi a usare i beni dei rispettivi Studi professionali nei limiti in cui ciò sia strettamente funzionale allo svolgimento delle loro attività, adottando gli opportuni accorgimenti per favorire il risparmio energetico e il rispetto ecologico, evitando sia sprechi di risorse sia d'utilizzare beni realizzati con sfruttamento della manodopera.

 F - Rapporti con i collaboratori 

17.  Gli Studi Partner valorizzano la professionalità dei propri collaboratori, sostenendone e incentivandone la formazione anche specialistica, mettendo a disposizione degli stessi strumenti formativi e tecnologicamente innovativi, cercando di svilupparne e farne crescere le competenze, impartendone una formazione rigorosa.
18.  I Partner del network si impegnano a promuovere anche il ruolo dei Praticanti Avvocati presenti negli Studi e, decorso un congro periodo di pratica, a riconoscerne l’apporto nella determinazione del compenso.

 G - Rapporti tra i Partner 

19.  I Partner di View net Legal s’impegnano ad assicurare lealtà, cortesia e rispetto nei rapporti fra Colleghi, a promuovere e non screditare l’immagine degli altri Partner.

 H - Conflitto di interessi 

20.  I Partner di View net Legal, in ogni caso in cui possa verificarsi in concreto un’ipotesi di conflitto di interessi, s’impegnano a prevenirla valutando, congiuntamente e riservatamente, quali possano essere le migliori soluzioni possibili.

Codice adottato a Riva del Garda, il 31 maggio 2014 

(ver. 0.1)

Il network "View net Legal" è stato onorato di veder cinque dei suoi Soci partecipare attivamente - fornendo un proprio contributo dottrinale - al III Congresso giuridico forense del Trentino Alto-Adige, organizzato dagli Ordini degli Avvocati di Bolzano, di Rovereto e di Trento, con l'alto patrocinio del Consiglio Nazionale Forense, a Riva del Garda, tra il 29 e il 31.05.2014, al Palazzo dei congressi Parco Lido. 
Riva del Garda, Tn
In data venerdì 30.05.2014 saranno relatori, nel modulo di diritto societario (sessione pomeridiana), gli Avvocati Gaetano Antonio Tasca (Foro di Milano, co-founding di View net Legal: "Stabile organizzazione, delocalizzazione ed elusione fiscale"), Michelina Grillo (Foro di Bologna, View net Legal Partner: "Concordato in bianco e novità del D.L. del fare n° 69/2013"), Francesco Cenci (Foro di Perugia, View net Legal Partner: "Effetti del concordato preventivo nei confronti del debitore") e Alberto Bagnoli (Foro di Bari, View net Legal Partner: "Gestione in-house dei pubblici servizi, mercato e controllo"). 
L'Avv. Salvatore Frattallone (Foro di Padova, co-founding di View net Legal: "Reato di falso dell'attestazione nelle procedure concordate di risoluzione della crisi aziendale") terrà la sua relazione nel modulo formativo di diritto penale (sessione mattutina) venerdì 30.05.14.


⇒ In occasione del III Congresso si riunirà il Boarding del network, la mattina di sabato 31.05.2014 a Riva del Garda, Palazzo dei congressi Parco Lido, per deliberare in via definitiva sullo Statuto e sul Codice Etico della Partnership. Ciascun Socio riceverà, in vista di tale evento, una formale convocazione, via e-mail, con maggiori informazioni. 

III Congresso Giuridico Forense TAA - penale

III Congresso Giuridico Forense TAA - societario

 

III Congresso giuridico TAA - info